COVID-19: LEGGI IL NUOVO PROTOCOLLO PER LE ATTIVITÀ DI CALCIO DILETTANTISCTICO E GIOVANILE

Refugee Teams: disputate le tappe regionali in Umbria, Toscana, Emilia Romagna, Piemonte e Sicilia

Accedono alla fase successiva le formazioni di Amelia-Ferentillo, Bologna, Ravenna, Casale, Agrigento, Licata, Mineo, Caltagirone e Firenze

Prosegue l’attività territoriale del torneo sviluppato nell’ambito del progetto Rete Refugee Teams, l’iniziativa di carattere sociale promossa dal Settore Giovanile e Scolastico in collaborazione con il Ministero dell’Interno, l’Anci, la Fondazione Cittalia e la Rete Sai, con il supporto di Eni e Puma.

Sei le tappe regionali disputate nei giorni scorsi in cinque regioni italiane, che hanno determinato altre nove formazioni qualificate alle successive fasi interregionali della manifestazione dedicata ai minori stranieri accolti in Italia e finalizzata a favorire i processi di inclusione e integrazione attraverso il calcio.

A Licata, nella quarta tappa siciliana del torneo, disputata presso il centro sportivo del Santa Sofia hanno staccato il pass qualificazione Agrigento 1/Porto Empedocle e Licata che hanno avuto la meglio sui coetanei di Agrigento 2 e Palma di Montechiaro. Contestualmente a Scordia, hanno ottenuto, invece, l’accesso alla fase successiva Mineo e Caltagirone 1 che hanno superato i parietà di Caltagirone 2, Scordia 1 e Scordia 2.

In Umbria, alla sua prima edizione regionale, sono stati i ragazzi di Amelia-Ferentillo a superare i coetanei di Corciano-Paniciale, guadagnando la qualificazione alla tappa interregionale in programma il 26 giugno a Grottammare contro Roma e la vincente del girone delle Marche.

A Torino, presso l’impianto sportivo Beppe Viola è andata in scena la fase regionale piemontese, alla quale hanno partecipato i centri Sai Geosonlus Rubiana, Haranbee Casale Monferrato, Biosfera Torino E Sai Chiesa Nuova Ivrea. Ad aggiudicarsi la tappa regionale è stata la squadra Haranbee Casale, che accede così all’appuntamento interregionale di Milano del 26 giungo contro Cremona e le formazioni sarde di Bonorva e Villasor.

Nel raggruppamento dell’Emilia Romagna, disputato nel Centro Federale Territoriale di Corticella, sono le formazioni di Ravenna e Bologna a staccare il pass per la fase interregionale in programma il 27 giugno. Tappe che si svolgerà sempre a Corticella e  dove affronteranno Trento e Firenze, qualificata dopo aver superato i coetanei di Capannori-Livorno e Pistoia.

Utilizziamo i cookie per offrirvi la migliore esperienza possibile. Potete scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o disattivarli nelle impostazioni della privacy.
AccettaImpostazioni Privacy

FIGC-RETE

  • Privacy Policy
  • Cookie Necessari
  • Cookie Statistici

Privacy Policy

Questo sito utilizza cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito web da parte dei visitatori o per integrare funzionalità di terze parti nel sito (ad esempio, moduli per i commenti o icone di social network che consentono ai visitatori di condividere il contenuto del sito).

Questo sito raccoglie alcuni Dati Personali dei propri Utenti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi:

  • Contattare l’Utente
    Modulo d’iscrizione
    Dati Personali: email, nome, contatto telefonico
  • Statistica
    Statistiche di Aruba / Google Analytics
    Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo

Puoi conoscere i dettagli consultando la nostra Privacy e Cookie Policy.

Cookie Necessari

I cookie necessari servono per le funzioni base del sito. Senza questi cookie il sito non può funzionare in modo corretto.

Cookie Statistici

I cookie statistici ci aiutano a capire, in forma anonima, come i visitatori interagiscono con il sito. Esempio: Google Analytics.